Interni STAMPA

Troppo Renzi in tv. L’AgCom bacchetta La7, RaiNews e Sky

L'eccessiva esposizione del premier violerebbe la par condicio. Così l'Authority impone un riequilibrio entro questa settimana
Troppo Renzi in tv. L'AgCom bacchetta La7, RaiNews e Sky

«Eccessivo tempo di parola» per il premier. Per questo motivo, l’AgCom ha richiamato La7, RaiNews e SkyTg24, con un ordine di riequilibrio a favore dei rappresentanti degli altri partiti, da rispettare in quest’ultima settimana di campagna elettorale. Particolarmente penalizzato è stato invece il Nuovo centrodestra, per gli spazi inadeguati che gli sono stati riservati da Tg3 e La7.

I dati sotto esame sono quelli che riguardano la scorsa settimana, ma anche l’intero periodo sottoposto al regime di par condicio, a partire dal 5 aprile scorso.

Domani, comunque, il premier tornerà su La7, ospite di Enrico Mentana in uno speciale in prima serata di Bersaglio mobile, nel quale il direttore intervisterà in tre diversi faccia a faccia lo stesso Renzi, Silvio Berlusconi e Alessandro Di Battista.

L’AgCom ha archiviato, infine, gli esposti che erano stati presentati del Ncd e dal M5S.

TAG:
  • mariosi

    Il silenzio mediatico scientificamente organizzato a partire dalla RAI sulla lista Tsipras,che pure e’ sostenuta da intellettuali come Rodota’ e Partiti presenti in forze in parlamento cone SEL,ha dell’incredibile.
    In un momento in cui l’informazione delle reti pubbliche e’ messa in forse dagli attacchi e dalle minacce di tagli governativi, i giornalisti passano il tempo ad incensare Renzi se va in bagno o Grillo se starnuta,con decine e decine di minuti od intere pagine su proposte estemporanee.
    Non ricordo niente del genere dal dopoguerra!!
    Siamo in pieno regime!
    Altro che litigi iniziali!