Teledipendente STAMPA

Agon Channel, il tg di Caprarica? Bocciato

Un telegiornale asettico, con notizie che paiono in differita non sul campo. Agon Channel si dimostra fin dal suo Tg specchio deformato dei difetti della nostra stessa Tv
Agon Channel, il tg di Caprarica? Bocciato

Abbiamo un nuovo Tg, lo sapevate? Sono partite le trasmissioni di Agon Channel, il canale italiano che trasmette da Tirana, e Antonio Caprarica, già uomo Rai, è il nuovo direttore delle news.

In conferenza stampa ha tuonato contro il canone del servizio pubblico che sarà adesso una tassa, ma tant’è, chi ha avuto avuto, chi ha dato ha dato, etc etc. Questo suo nuovo Tg, in onda ogni due ore, e quindi anche contro Mentana e Tg1, ha una grafica imbarazzante. Ma noi sapremo andare oltre la forma per apprezzarne il contenuto. Forse. Se c’è.

Caprarica apre il suo Tg con un suo editoriale che lega in un sol colpo le news del giorno. Molto Mentana come idea, ma qui non c’è frenesia informativa ma affabulazione che si vuole ricercata: l’inchiesta sulla mafia di Roma e il palazzo del malaffare, la politica che è corrotta propria adesso che si sta per avvicinare l’elezione del capo dello Stato… Subito dopo partono le news, con tutti i servizi uno dietro l’altro, nessun lancio di Caprarica, con risparmio di tempo e energie. E in fondo, se non si sanno legare narrativamente le notizie, che senso ha ormai il conduttore da Tg? E via di servizi, con immagini qua e là raffazzonate (forse per problemi di archivio).

Però c’è tutto il compitino, tutte le pillole di news accadute in Italia, con pure un po’ di colore sul finale. Basta questo a fare un Tg? No. Ma gli altri, a parte Mentana, a parte l’iniziativa di alcuni singoli, che fanno? Il Tg di Agon è robetta. Asettico. Ha notizie che paiono in differita non sul campo. Già. Ma davvero è così diverso da altri Tg? Quelli in cui sembra di sentir leggere le notizie delle agenzie, alle quali poi si aggiunge qualche immagine video dall’archivio? Come avevamo immaginato, quindi, Agon Channel si dimostra fin dal suo Tg specchio deformato dei difetti della nostra stessa Tv.

TAG:
  • Graziano Tegas

    Ma l’inquadratura tg adesso e a tutto schermo si e migliorata agon channel un giorno non male non come altre tv che i miglioramenti ci impiegano anni luce !,’.