Cultura STAMPA

È morto Maurice Duverger, padre della politologia francese

Cattolico impegnato in politica, fu consigliere di Francois Mitterrand e fu eletto al parlamento europeo nelle liste del Pci. Riproponiamo il suo ritratto scritto da Stefano Ceccanti
È morto Maurice Duverger, padre della politologia francese

È morto a 97 anni, nella notte tra il 16 e il 17 dicembre. Maurice Duverger è stato uno dei più importanti politologi del secolo, ed è considerato il “padre” della scienza della politica in Francia: fu lui – tra le altre cose – a definire la Quinta repubblica una «monarchia repubblicana».

La notizia della morte è stata diffusa oggi dal quotidiano Le Monde, con cui Duverger ha collaborato per oltre mezzo secolo. Cattolico impegnato in politica, fu consigliere di François Mitterrand e fu eletto al parlamento europeo nelle liste del Partito comunista italiano nel 1989.

Lo scorso anno avevamo pubblicato un suo testo – un confronto tra diversi sistemi elettorali – all’interno della nostra serie di “Lezioni di politica”. L’articolo era correlato da un ritratto di Duverger firmato da Stefano Ceccani, che riproponiamo.

TAG: