Archivio Autore

Giulio Fermetti

Classe 1965, fa il grafico da vent'anni. La sua folgorazione sulla via di Damasco è l'incontro con Piergiorgio Maoloni, che lo fa innamorare della grafica editoriale. Le sue due grandi passioni, leggere fumetti e suonare la batteria, hanno dovuto cedere il passo dopo la recente nascita di Nina, acronimo di Non Importa Nient'Altro.